Riabilitiamoci

Finalmente il fisioterapista mi ha detto che sto migliorando a grandi passi, per cui presto potrò tornare alla mia normale routine. Sei mesi fa ho avuto un brutto incidente in moto e ho rischiato davvero grosso, specialmente contando che sono sempre stata una persona estremamente attiva, movimentata e sempre in giro per il mondo all’avventura dovermene rimanere immobile per così tanto tempo è stata dura.
Un passo alla volta e finalmente inizio a vedere un risvolto positivo.

I medici che mi stanno seguendo mi hanno consigliato di iniziare a fare un po’ di attività fisica piuttosto leggera, giusto per recuperare un po’ la tonicità fisica e muscolare che è andata perduta durante i mesi trascorsi a letto.
Mi hanno consigliato di acquistare una mini cyclette da utilizzare tre volte alla settimana per tutto il tempo che voglio e anche uno stepper. In particolare quest’ultimo attrezzo mi ispira molta fiducia, soprattutto perché mi dà modo di allenare la gamba bisognosa in maniera naturale, come se facessi le scale di casa.

Prevedo, poi, di iscrivermi di nuovo in palestra non appena la salute me lo permette, perché ho intenzione di tornare in forma come ero un tempo.
Basta moto, per un po’, mi è rimasto decisamente il trauma delle due ruote e anche l’andare in bicicletta è un’idea che dubito mi sfiorerà la mente per un bel po’ di tempo. Voglio ritornare al mio livello di attività che un tempo mi dava benefici a tutto tondo, sia per quanto riguarda il benessere fisico che psichico.

Adesso sono in uno stato letargico 24 ore al giorno, odio essere così (anche se probabilmente, visto quel che mi è successo, posso anche concedermelo). Non vedo l’ora di tornare a praticare sport e abbandonare i controller dell’X-Box, unico attrezzo che mi sono potuto permettere di utilizzare in questi mesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *